Blog

Marigliano: “Il marmo simbolo di un’eleganza senza tempo”

“Il marmo sta vivendo una fase di grande crescita: da sempre simbolo di eleganza, è prepotentemente ritornato come una scelta di tendenza. E, insieme al marmo, sono tornati di moda anche metalli ricercati e nobili come il rame, l’ottone così come i legno antichi e masselli. Oggi, a differenza di qualche anno fa, si denota la volontà del mercato di puntare sulla qualità, anche nella scelta di materiali nobili”.

Savio Marigliano, architetto ed esperto progettista, specializzato in ristoranti e alberghi, rimarca ed esalta un progressivo ritorno al bello in senso classico, in aperta contrapposizione con la leggerezza dei nostri tempi. “Credo – precisa – che il motivo di questa tendenza nel design sia nella necessità di ricercare un qualcosa che sia duraturo ed importante. In fondo, facendo un esempio che mi salta in mente adesso, guardando alla storia dell’arte di cui sono appassionato, il sacco di Roma del 1527 e le conseguenze della “caduta delle certezze dell’epoca” portò immediatamente ad un riavvicinarsi all’architettura classica. Si ricercano, oggi come allora, valori, certezze, che le proporzioni auree, la geometria, i materiali pregiati ci trasmettono. Tra i materiali più amati dell’antichità c’era, non a caso, proprio il marmo. Basti pensare ad Atene o Roma. E’ una pietra unica e straordinaria che rende esclusivo qualsiasi pezzo di arredamento. Ogni lastra di marmo – continua l’architetto – racconta una storia particolare, fatta di colori, sfumature e venature che non ritroverai altrove”.

Per l’Architetto il marmo, se usato con la giusta attenzione, può essere uno straordinario valore aggiunto per qualsiasi ambiente. “Sfatiamo un altro mito: per il suo pregio – osserva – molti lo considerano un materiale di alto budget, ma i costi, anche se magari superiori ad altri materiali, non sono assolutamente inarrivabili anzi, credo, siano alla portata di tutti. Certo, si possono acquistare materiali artificiali alternativi, ma si perde un velo di poesia”.

Richiedi un preventivo gratuito per il tuo progetto. Clicca qui..